RACCONTI EROTICI: Una sorpresa pazzesca..(trans)

sto tornando a casa e ripenso all’incredibile nottata che ho passato,ho mille emozioni che mi passano x la testa,sono ancora esageratamente eccitato e se non fosse x il fatto che sono sfinito mi fermerei a masturbarmi da qualche parte….Ma comincio dalla sera del 23 dicembre quando la mia “amica” trans che chiamerò Mia mi ha chiamato e mi ha invitato a passare la notte della vigilia di natale a casa sua insieme a lei…mi disse che mi aveva comprato un bel regalo e che non potevo rifiutare…gli dissi che ero libero e che sarei arrivato da lei intorno alle 10,e la salutai…la sera dell’appuntamento mi avviai verso casa sua,l’anno prima mi aveva regalato un profumo,e durante il tragitto tentavo di indovinare quale potesse essere il regalo,,mi venivano in mente mille cose,ma scoprii più tardi che non ero mai stato cosi lontano dalla realtà..quando sono arrivato a casa sua, Mia, mi apre la porta tirata di tutto punto..camicetta bianca con due bottoni slacciati che lasciavano intravedere il suo reggiseno anch’esso bianco,ma soprattutto parte della sua 4 di seno,minigonna nera molto aderente,calze autoreggenti bianche e tacchi a spillo…entro,la saluto,mi spinge contro il muro e con le mani sulle mie guance mi dà un bacio molto passionale,la lasciavo fare e ricambiavo con piacere ed ero già molto eccitato..mi dice di andare in camera e spogliarmi,nel frattempo avrebbe preparato il mio regalo,sono rimasto in boxer e maglietta e dopo poco è entrata lei con un pacco regalo..l’ha appoggiato al comodino,e mi ha detto di aspettare ad aprirlo,intanto dovevo pensare a cosa conteneva..intanto era in piedi davanti a me e comincio ad accarezzarla,gli sfilo la mini e con carezze e morsetti gli avevo fatto venire un’erezione che non sopportava più quel piccolo perizoma,,poco dopo l’ho liberata e il suo bel cazzo era diventato duro come una pietra..leccavo,baciavo e spompinavo con 1 voglia da vera troia,mi piaceva sentire i suoi umori..nel frattempo eravamo entrambi nudi,mi viene sotto e cominciamo un 69 da impazzire..spompinavo con foga ed ero concentrato solo sul suo cazzo,,,ma lei aveva preso di mira anche il mio culetto,ogni tanto oltre al mio cazzo si metteva in bocca anche 2 dita che appena bagnate a dovere le infilava nel mio ancora stretto buchino..ma lei ci sapeva fare e dopo pochi minuti ero pronto ad accoglierle,,e si facevano strada dentro di me..” ora mettiti a pecorina,tanto sò che ne hai voglia””non c’era bisogno di rispondere;;mi conosce fin troppo bene,pochi secondi ed ero li col culetto voglioso di sentire la sua mazza dura dentro di me..un pò di gel e prima la cappella poi tutti i suoi cm si erano fatti strada aprendomi in 2 mi sentivo una vacca in calore,mi scopava e godevo quel pezzo di carne nel culo..mi dice””mentre ti scopo apri il tuo regalo,aveva calato un pò l’intensità e mi concentravo sul pacchetto..lo apro e ci trovo una cintura con un finto cazzo di notevole misura..non ho fatto tempo a dire niente che lei mi dice che era solo una parte del regalo e il resto è li,,mi dice,,puntando il dito verso la porta..dovetti girare la testa x guardare e in quel momento entra una ragazza stupenda,con capelli lunghi neri,occhiali da professorina,vestitino cortissimo nero,autoreggenti e tacchi…mi saluta””ciao bella troietta quella cintura è x me,e adesso ti scopo io””mi dice…tutte le mie fantasie erotiche realizzate in un solo istante, un trans mi inculava mentre una ragazza mi guardava e mi voleva.ben presto si era spogliata e si era messa sotto di me..mentre ancora prendevo il cazzo di Mia,,abbiamo cominciato anche con lei un fantastico 69,leccavo quella figa completamente rasata e lei a colpi di lingua mi fà venire dopo poco..lo stesso fà Mia dentro di me..””non è finita qui” mi dice la ragazza””succhia il cazzo di Mia”” e me lo mette in bocca,pochi colpi di lingua ed era già duro di nuovo…impazzivo dal piacere sapendo che quella bella ragazza mi guardava succhiare un cazzo,,quando qualcosa di freddo a cominciato ad aprirmi le chiappe,con colpi sempre più forti,,alternati a frasi tipo””stasera sei l’unica vera troia qui dentro””,,,””muovi il culo,fallo entrare tutto puttanella””e più andava avanti e più non capivo più niente..””voglio vedere comi mi scopi””gli ho detto,cosi mi giro,cuscino sotto la schiena,gambe tenute aperte da Mia,e lei che ricomincia a spingere,,la guardavo in faccia mentre mi spingeva quel cazzo di gomma nel culo..che senzazione fantastica…””ora lo voglio””mi dice si toglie la cintura e si siede su di me infilandosi il mio cazzo nel culo..mentre cavalca si sditalina come una pazza e ogni volta che appoggia la sua figa su di me la sento sempre più bagnata..qualche minuto e gli sborro nel culo…si abbassa e mi bacia ,anche Mia unisce la sua lingua alle nostre….un uomo,,una donna e un trans,,una serata sognata e desiderata da una vita…..grazie Mia una serata indimenticabile…………

Ultime ricerche