capriccio di inizio estate

Avatar

Junior Member

Group
Member
Posts
3

Status
Offline
Allora premetto che non so scrivere storie erotiche, mi limitero’ solo a riferire un fatto che ci e’ successo solo una decina di giorni fa, quindi prendete il tutto come e’ riportato.
Qualcuno potrebbe chiedere perche’ lo pubblichi? In verita’ me lo chiedo anch’io anzi ce lo chiediamo anche io e mia moglie ma lo facciamo perche’ ci intriga conoscere il vostro giudizio, negativo o positivo che sia. Dunque noi siamo della provincia di Caserta ed abbiamo una piccola casa al mare a Baia Domizia, io sono pensionato ma mia moglie ne ha ancora per qualche anno, io ho 66 anni e lei 60, e’ un po’ sovrappeso ma con un culo ed un paio di gambe magnifiche. Come si dice dalle nostre parti nella vita si impazzisce tre volte, quando ti innamori la prima volta, quando decidi di sposarti e quando invecchi..ecco noi siamo impazziti in tarda eta’ ma impazzire spesso e’ divertente. Allora vengo al fatto. La settimana scorsa siamo andati a verificare che tutto fosse a posto nella casa al mare, ci avevano chiesto di affittarla per luglio ed agosto e volevamo vedere se c’erano lavori da fare. La casa e’ una piccola villetta con giardino a pochi passi dal mare, subito ci siamo resi conto che il giardino era diventato una jungla dopo una primavera abbastanza piovosa e calda ed allora ho chiamato una persona che si interessa di questi lavori che mi ha assicurato che la mattina successiva mi avrebbe mandato un lavorante. Il giorno dopo e’ arrivato un giovanottone atletico di colore che subito si e’ messo al lavoro. Mia moglie dalla terrazza ogni tanto vigilava come procedessero i lavori mentre io mi occupavo di rimettere in funzione gli impianti di casa. Verso le nove mia moglie e’ rientrata dal terrazzo ridendo e mi ha detto: “ Gesu’ quello il ragazzo si e’ messo a pisciare in giardino, Giuse’ non hai idea del cazzo che ha!”. Io mi sono incazzato e ho pensato di scendere per dargli il benservito ma mia moglie mi ha stoppato dicendomi che quando scappa scappa e che forse il ragazzo non l’aveva fatto apposta.
Ma durante la mattinata ,con mia moglie affacciata, il ragazzo ha fatto in modo di farle vedere l’attrezzatura ancora un paio di volte. Ogni volta che succedeva lei veniva a riferirmelo ridendo ed io ho capito che lei,dal terrazzo, gli stava dando spago.. Ma la cosa cominciava a intrigare pure me cosi’ le ho detto :” Ma fammi capire, ma niente niente avresti intenzione di assaggiarlo, alla tua eta’? Ma non ti vergogni?” E qui e’ iniziata la schermaglia, lei che accusava me di volerla far fottere dal nero dandomi del maiale depravato ed io che le dicevo che era lei,invece, che sbavava dalla voglia.. Comunque sara’ stata colpa mia, sara’ stata colpa sua, all’ora di pranzo abbiamo deciso di invitarlo dentro, faceva un caldo bestiale ed una doccia ci sarebbe stata bene. E poi era ora di pranzo, saremmo stati lieti di averlo ospite. Avevamo concordato una strategia che prevedeva un approccio esplicito da parte di mia moglie appena possibile. Jules e’ entrato con un sorriso a 64 denti, credo avesse gia’ capito la piega che stavano prendendo le cose. Credo avesse gia’ esperienza di simili pruriginose ospitalita’.. Comunque in bagno l’accappatoio non lo avevamo lasciato e cosi’ quando finita la doccia Jules ha chiesto da dietro la porta dove asciugarsi mia moglie lo ha invitato a venir fuori.. Per la miseria! Io non avevo mai visto un affare del genere! Mia moglie lo ha accompagnato al divano e qui ha cominciato ad accarezzarglielo e poi a succhiarglielo mentre mi guardava sorridendo, non sospettavo che esistesse un simile lato troia della mia anziana moglie… Io avrei voluto sprofondare dalla vergogna ma devo essere sincero la scena mi eccitava. Mia moglie e’ in menopausa da un bel pezzo e per scopare dobbiamo far ricorso al lubrificante, ma lei si stava eccitando come una ragazza, comunque avevamo fatto bene a portarne un tubo.. In sincerita’ non pensavo che potesse prendere dentro quel bestione ma dopo essersi spalmata la fica di gel in meno di un minuto Jules le e’ stato tutto dentro, sento ancora i suoi gemiti mentre lui si faceva largo nella sua fica ed il sospiro di piacere quando si e’ resa conto che lo aveva preso tutto .. Abbiamo passato un magnifico pomeriggio, Jules me l’ha chiavata ed inculata per tre ore di fila, un vero atleta potente ed instancabile , Io godevo facendomi sbocchinare da lei mentre le leccavo la fica dilatata e piena di sborra mentre lui la stantuffava nel culo.. Mai visto mia moglie godere in quel modo..e che spettacolo quel boa nero come l’ebano che le dava dentro.. Ci siamo divertiti, alla nostra eta’ non c’e’ il rischio di rovinare il matrimonio ma solo la possibilita’ di divertirci ancora. E questo e’ tutto, comunque ci siamo fatti dare il numero del cellulare, a fine agosto, quando la villetta sara’ libera ci daremo appuntamento.

Ultime ricerche